Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
Forum
per aggiungere o commentare i contenuti è necessario autenticarsi
  • Fossati Cesare - venerdì 9 ottobre 2015 16:53

    I danni previsti all'art.709-ter nn. 2 e 3 hanno natura sanzionatoria e di coercizione indiretta

    E' quanto emerso dalla relazione della collega Rita Prinzi al convegno di Matera di oggi: lo ha riconosciuto la Corte di Cassazione con la sentenza n. 7613 del 15/4/15. In presenza di determinati presupposti i danni punitivi sono riconoscibili. In particolare quando siamo in presenza di provvedimenti giudiziari che non si possono eseguire. Avvocati e giudici sapranno cogliere questa opportunità?

  • Avv. Lucia Elsa Maffei - venerdì 16 ottobre 2015 16:12

    Si spera...ottimo spunto datoci da Rita. Adesso confidiamo anche nel "coraggio" dei Magistrati di adottare certi provvedimenti.