Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
Forum
per aggiungere o commentare i contenuti è necessario autenticarsi
  • Galletta Lucia - mercoledì 4 novembre 2015 17:38

    ACCORDO DI SEPARAZIONE TRA GENITORI NON CONIUGATI

    A seguito della sottoscrizione dell'accordo di separazione tra due ex conviventi e del suo deposito in Tribunale da parte dei legali dei due genitori non coniugati, veniva fissata udienza dinanzi al giudice designato dal Presidente del Tribunale. La questione che ora vorrei sottoporvi è la seguente: anche se tale udienza poteva essere evitata e l'accordo passare direttamente al collegio per l'eventuale omologa, può una delle due parti revocare il proprio consenso dinanzi al giudice istruttore?

  • Prinzi Rita - lunedì 9 novembre 2015 19:54

    Il procedimento per la regolamentazione dei rapporti fra genitori non coniugati segue il rito camerale. Non è prevista alcuna omologa come per la separazione. L'eventuale accordo dei genitori, ove risponda all'interesse del minore, sarà recepito dal Tribunale nel decreto che definisce il procedimento, con o senza udienza di comparizione. Una volta che il Giudice è investito della questione, andrà comunque a decisione, anche senza l'accordo delle parti, e potrà certamente assumere un provvedimento che si discosti dalla richiesta congiunta delle parti. In altre parole non è in alcun modo vincolato alle richieste dei genitori, ma assumerà la decisione che risponderà meglio all'interesse del figlio minore.