Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
  • venerdì 14 luglio 2017

    Il minore cittadino dell'Unione non può essere pregiudicato dalla espulsione del genitore non avente diritto di soggiorno nella UE. Corte di Giustizia UE Grande sezione 10 maggio 2017 n 133

    Ai familiari di un cittadino dell'Unione cittadini di un paese terzo sono riconosciuti non diritti autonomi bensì diritti derivati da quelli di cui gode il cittadino dell'Unione.
    L'articolo 20 TFUE osta a provvedimenti nazionali, comprese eventuali decisioni di rifiuto del diritto di soggiorno ai familiari di un cittadino dell'Unione, le quali abbiano l'effetto di privare i cittadini dell'Unione del godimento effettivo del contenuto essenziale dei diritti conferiti dal loro status.