Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
  • venerdì 20 aprile 2018

    Stalking e non semplici molestie per l'ex marito che aggredisce anche il nuovo compagno dell'ex moglie. Cass. del 18 aprile n.17480.

    Ravvisabile lo stalking ex art 612 bis cp e non la condotta di molestie nel comportamento dell'uomo che perseguita la moglie separanda con appostamenti, minacce, telefonate e messaggi, costringendola a modificare le abitudini di vita, anche a tutela della figlia minore, ingenerandole forte stato di preoccupazione ed ansia. A seguito del comportamento del marito la donna aveva dovuto anche interrompere una nuova relazione poichè anche il nuovo partner era stato minacciato ed aggredito verbalmente dall'uomo.