Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
  • venerdì 29 giugno 2018

    Prima di revocare l'assegno di mantenimento è necessario valutare gli effetti economici concreti che la nuova convivenza determina nel coniuge che l'ha instaurata. Cass. del 27 giugno n. 16982

    Non basta la mera instaurazione di una nuova convivenza del coniuge assegnatario di contributo economico dopo la separazione ma va fatta una vera e propria analisi sulle condizioni effettive economiche condotte dallo stesso dopo la nascita del nuovo rapporto.