Per offrire il miglior servizio possibile il presente sito fa uso di cookies, anche di terze parti. Continuando la navigazione si autorizza l'uso dei cookies.
Leggi la Privacy e cookie policy OK
  • giovedì 10 gennaio 2019

    La procedura di appello avverso la sentenza di separazione si propone non oltre i 6 mesi dalla pubblicazione. Cass. del 10 gennaio 2019 n. 403

    Dichiarato inammissibile l'appello avverso la sentenza del giudice di prime cure che aveva pronunciato la sentenza di separazione giudiziale dal marito. L'appello andava proposto con il deposito del relativo ricorso nel termine di sei mesi dalla pronuncia della sentenza ex art 325 327 c.p.c. Detto termine è perentorio.